Mercoledì 26 gennaio 2022

Nessun caso di peste suina in Valtellina. Rischi assenti per l’uomo

Condividi

Si è tenuta ieri una riunione del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica.
Il responsabile dell’ufficio veterinario dell’ATS ha poi relazionato circa l’allarme relativo alla diffusione della cosiddetta “peste suina” che è stata accertata in Emilia Romagna e in Piemonte. Al riguardo ha tenuto a precisare che il rischio di contagio riguarda solo cinghiali e suini, che non vi sono rischi per la trasmissione al genere umano e che ad oggi non si sono verificati casi nella provincia di Sondrio e nemmeno nel territorio regionale.

Ultime notizie