Eseguito mandato d’arresto europeo per giovane dell’est Europa

Nel pomeriggio del 16 settembre 2022 i Carabinieri della Stazione di Tirano hanno avuto notizia che nel territorio comunale stava soggiornando un giovane proveniente dall’est Europa, nei cui confronti risultava da eseguire un mandato d’arresto europeo.
Lo stesso, 34enne, nel mese di maggio 2018 mentre si trovava nel suo paese d’origine per un periodo di vacanza, era stato denunciato dalla Polizia per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.
Il giovane, tecnico specializzato, dopo il fatto era ritornato in Italia per riprendere il suo lavoro mentre, nel frattempo, il processo instaurato a suo carico si è concluso con la condanna in contumacia ad 1 anno e 3 mesi di reclusione.
Le autorità del suo paese, ritenuto che fosse divenuto irreperibile, nel mese di luglio 2021 hanno emesso nei suoi confronti un mandato di arresto europeo.
Appresa la notizia, i militari della Stazione di Tirano, con l’ausilio del Nucleo Operativo e Radiomobile di Compagnia, sono riusciti a rintracciarlo dichiarandolo in stato di arresto.
Il giovane è stato quindi tradotto presso il carcere di Sondrio in attesa dell’udienza di convalida presso la Corte d’Appello di Milano, per la successiva estradizione verso il paese richiedente dove sconterà la propria pena.

Ultime Notizie