Martedì 17 maggio 2022

Escursionista scivola e muore sommerso dalla neve sul Monte Forcellina

Condividi





Incidente fatale oggi pomeriggio verso le 14:15 per un 62enne sul monte Forcellina in Valdidentro, a circa 3.000 metri di quota, sul versante verso Trepalle. La donna che si trovava con la vittima mentre stava effettuando un’escursione alpinistica è rimasta illesa, riportando solo alcune escoriazioni (non ospedalizzata), mentre l’uomo che ha perso la vita è rimasto per lungo tempo sommerso dalla neve, dopo essere scivolati, per cause ancora da stabilire, per molti metri sul pendio innevato nella zona montuosa che segna il confine tra Livigno e Valdidentro.
La dinamica del drammatico incidente è in corso di valutazione. Sul posto, in una zona impervia, sono arrivati l’elicottero di Areu da Caiolo con gli uomini del Soccorso Alpino e del Sagf della Guardia di Finanza di Bormio, che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’alpinista dopo averlo estratto dalla neve.
Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime notizie