Duty Free a Livigno

Condividi





Duty Free Livigno
Il Piccolo Tibet è conosciuto anche perché è zona extra-doganale e quindi gode di particolari sgravi fiscali e facilitazioni. Per le merci in franchigia è ammesso l’acquisto in quantitativi limitati, mentre per le altre è fissata una cifra minima, al di sopra della quale l’acquisto va dichiarato alla dogana.
Le merci che passano senza dichiarazione dalla dogana del Foscagno
L’isolamento invernale di Livigno è durato fino al 1952. Il nome Livigno deriva dal latino “lavina”, valanga, sembra proprio per la sua caratteristica di essere sommerso da neve molti mesi all’anno. Fino a quell’anno infatti il “piccolo Tibet” delle Alpi era raggiungibile solo durante il periodo estivo (il tunnel Munt la Schera venne realizzato nel 1965). L’attuale strada statale 301 che collega Bormio con Livigno su un percorso totale di 37 km che valica i 2290 metri del Foscagno ed i 2208 metri dell’Eira era da sempre valutata troppo pericolosa da tenere aperta nei mesi freddi.
Le merci che si possono importare da Livigno verso la Svizzera




Ultime notizie