Novembre 26, 2022 21:15

La corretta stagionatura della legna

La corretta stagionatura della catasta di legna
Tagliare e accatastarla nel periodo adeguato (ceduo: taglio in inverno e accatastamento prima dell’estate; alto fusto: taglio e accatastamento in estate).
Tagliare solamente legna vergine non contaminata della dimensione idonea all’utilizzo.
Accatastarla in modo che la legna non tocchi direttamente il suolo, da 10 a 20 cm dal terreno, distante minimo 10 cm dai muri per evitare che si formino marciumi e muffe.
Posizionarla in luoghi aerati ed esposti alla luce solare per il maggior numero di ore al giorno possibili. Coprirla sul lato superiore per proteggerla dalle intempereie, ma non sui lati al fine di consentire la circolazione dell’aria. Non metterla all’interno di locali e case o in cantine.

News su Telegram o WhatsApp

Ultime Notizie