Giovedì 19 maggio 2022

Controlli anti droga sulle piste di Teglio e Aprica: 10 segnalati

Condividi





Continuano i servizi sulle piste da scii da parte dei Carabinieri della Compagnia di Sondrio nei comprensori di Prato Valentino ed Aprica, finalizzati al controllo del rispetto delle misure di sicurezza anti covid-19, alla vigilanza dei comportamenti da tenere sulle piste nonché al contrasto dell’uso di sostanze stupefacenti, circostanza molto pericolosa quanto ci si cimenta negli sport sulla neve.
I controlli si sono concentrati, nella giornata di domenica scorsa 20 febbraio, nel comprensorio sciistico di Prato Valentino e ieri 26 febbraio in quello di Aprica ad opera, rispettivamente, dei militari delle Stazioni Carabinieri di Teglio ed Aprica, unitamente a quelli della Sezione Operativa della Compagnia di Sondrio e delle unità cinofile di Orio al Serio.
In particolare, l’attività di filtraggio degli sciatori che accedevano agli impianti di risalita effettuata con l’aiuto delle unità cinofile, Grinder e Grom, ha permesso di individuare alcuni di loro i quali, sottoposti a perquisizione personale, sono stati trovati in possesso di varie sostanze stupefacenti, più specificatamente spinelli ed alcuni grammi di hashish e marijuana. Complessivamente, sono stati 10 i segnalati alle prefetture di residenza quali assuntori di sostanze stupefacenti.
Sul fronte della normativa relativa al covid-19, è stato possibile apprezzare un generale rispetto delle regole da osservare e dei comportamenti corretti da tenere sulle piste da sci, vigilate da militari sciatori che si sono prodigati anche in attività di assistenza e soccorso.
Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime notizie