22 Aprile 2024 22:20

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Casa che respira o casa che soffoca: miti da sfatare

Condividi

Casa che respira o casa che soffocaCasa che respira

L’utilizzo del Sistema a Cappotto garantisce prestazioni energetiche ottimali e un comfort abitativo superiore. Indipendentemente dalla presenza o assenza di un cappotto termico, l’abitazione “respira” esclusivamente tramite il ricambio d’aria, evitando la migrazione del vapore acqueo attraverso l’involucro edilizio.

Da anni le aziende diffondono la cultura dell’Isolamento a Cappotto di Qualità, contrastando i falsi miti che circolano, al fine di fornire informazioni accurate e proteggere l’intera filiera, compresi i committenti finali delle opere edili. Uno di questi falsi miti riguarda la concezione della “casa che respira” o “casa che soffoca”.

È importante comprendere che entrambe queste affermazioni sono prive di fondamento. La casa non può né respirare né soffocare. Va smentito questo mito, sottolineando che la vera domanda da porsi è: in che modo viene gestito il ricambio d’aria all’interno di una casa?

DURATA DEL CAPPOTTO TERMICO INTERNO

Casa che respira

I progettisti utilizzano calcoli sofisticati per determinare la quantità di vapore acqueo che attraversa le strutture di un edificio. Durante l’inverno, il vapore acqueo presente nell’aria interna tende a migrare verso l’esterno attraverso superfici e materiali porosi. È fondamentale calcolare e gestire correttamente questo processo per garantire la qualità dell’aria interna.

La “casa che respira” può farlo solo attraverso il ricambio d’aria tramite l’apertura dei serramenti o tramite un sistema di ventilazione meccanica controllata. L’isolamento termico non influisce su questo processo, ma è essenziale per prevenire problemi legati all’umidità e alla condensazione.

Purtroppo, esiste ancora la convinzione errata che la casa possa respirare, anche tra alcuni progettisti e produttori di materiali. Tuttavia, grazie all’informazione diffusa e alla consapevolezza crescente dei consumatori e dei professionisti, questa mentalità sta lentamente cambiando.

I progettisti attenti si assicurano che il vapore attraversi le strutture in modo adeguato, evitando problemi di condensazione. Gli Sistemi a Cappotto certificati garantiscono permeabilità al vapore e tenuta all’acqua, essenziali per mantenere un ambiente salubre all’interno dell’abitazione. Selezionare sistemi di isolamento con certificazioni appropriate è fondamentale per garantire prestazioni ottimali e durature nel tempo.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile