21 Giugno 2024 02:38

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Quando non usare la carta di debito per gli acquisti

Condividi

Carta di debito per acquistareCarta di debito per acquistare

Esistono alcune situazioni in cui è consigliabile evitare l’utilizzo della carta di debito, optando per contanti o altri metodi di pagamento. La motivazione riguarda la digitazione del codice PIN unico associato al bancomat.

Il primo caso riguarda il rifornimento di carburante presso i distributori. Come riporta bestlifeonline.com, molte stazioni di servizio pre-autorizzano un determinato importo prima di erogare il carburante.

Ciò implica che, se non si dispone dell’importo necessario, si potrebbe incorrere in commissioni per scoperto e altre penalità. È preferibile utilizzare la carta di credito o pagare in contanti.

COME FUNZIONA LA TRUFFA PER CLONARE IL BANCOMAT

Utilizzo della carta di debito

Per acquisti di importo considerevole, è possibile utilizzare la carta di debito. Tuttavia, per beneficiare delle garanzie estese o di specifiche politiche di reso, è meglio optare per la carta di credito, che offre una maggiore protezione contro le frodi. Questo è particolarmente vero per le spese effettuate all’estero, poiché le carte di credito non sono soggette alle commissioni legate al cambio di valuta.

È preferibile utilizzare la carta di credito anche per il pagamento di bollette e spese mensili, inclusi abbonamenti e pagamenti ricorrenti, in modo da evitare possibili trattenute temporanee.

Per gli acquisti online, si sconsiglia l’utilizzo del bancomat, poiché la carta di credito offre livelli di sicurezza più elevati.
Prestazioni come soggiorni in hotel e noleggi vari andrebbero pagate con la carta di credito, per evitare trattenute che potrebbero causare scoperti e potenziali blocchi del bancomat.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile