23 Giugno 2024 19:21

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Camperista cerca di contrabbandare alcol alla dogana di La Drossa

Condividi

dogana di La DrossaDogana di La Drossa

Un camperista italiano ha cercato di contrabbandare nei Grigioni 135 litri di alcol puro in bottiglie di vario genere.

È stato scoperto dalla dogana svizzera, multato pesantemente e rispedito in Italia.

L’operazione di tentato contrabbando è avvenuta il 21 maggio scorso, mentre un uomo si apprestava ad entrare in Svizzera attraverso il valico doganale di La Drossa (Zernez) nei Grigioni.

Durante un’ispezione, i funzionari hanno trovato all’interno dell’automezzo decine di bottiglie di acqua, latte, shampoo e grappa. Tutte contenevano etanolo, cioè alcol puro.

TABELLA MERCEOLOGICA LIVIGNO

Contrabbandare alcol

Il conducente del camper è stato multato con un importo a quattro zeri, ma poiché non voleva pagare il dazio sull’alcol, è stato rispedito in Italia con la merce.

L’etanolo è utilizzato come additivo legale per le bevande alcoliche. L’alcol puro è utilizzato anche come solvente e disinfettante, per scopi medici o cosmetici e come carburante.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile