Sabato 28 maggio 2022

Asta dogane: 128.000 € da 3.200 bottiglie sequestrate

Condividi

Si è conclusa, con un’aggiudicazione che ha più che raddoppiato la base d’asta di 60 mila euro, l’asta bandita dall’Ufficio di Tirano dell’Agenzia delle dogane e dei Monopoli, in modalità telematica, nel rispetto delle misure di contenimento della diffusione del virus COVID 19.
Si è trattato della messa al bando di 3200 bottiglie tra alcool puro, spumanti, champagne, superalcolici e vini pregiati, confiscati o abbandonati, oggetto di attività di sequestro per contrabbando effettuata dai funzionari ADM in servizio presso i competenti valichi di confine.
Incamerati 128 mila euro per la vendita dei prodotti e 26.200 euro di diritti doganali.

Ultime notizie