Dicembre 2, 2022 11:37

Cercava di spegnere l’incendio il 72enne morto a Pescegallo





È L.A. 72 anni, capogruppo degli Alpini della Valgerola, la vittima della tragedia di ieri pomeriggio a Pescegallo. L’uomo stava bruciando le sterpaglie del prato in forte pendenza nell’area esterna della sua abitazione, ma è rimasto coinvolto nell’incendio e avvolto dalle fiamme. Tra le ipotesi al vaglio degli inquirenti la possibilità che il 72enne sia morto prima, per malore o per intossicazione da fumo, per cui è stata disposta un’ispezione cadaverica dal magistrato.
La notizia di ieri
Sono ancora da stabilire da parte dei Carabinieri le cause del decesso di un 72enne Morbegno ritrovato morto in un prato nel quale era in corso un incendio oggi pomeriggio a Pescegallo in Valgerola.  L’uomo potrebbe essere essere deceduto sia per intossicazione a causa dell’incendio che per un malore fatale nelle vicinanze della seconda casa della vittima. Le fiamme, infatti, hanno interessato delle sterpaglie e non hanno provocato un rogo di grandi dimensioni.
Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Morbegno, Carabinieri di Sondrio, Carabinieri Forestali, un’ambulanza e un’automedica.
Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime Notizie