4 interventi dell’elisoccorso per infortuni sulle piste da sci

Condividi

Sabato pieno zeppo di interventi di soccorso sulle piste da sci della provincia di Sondrio.
All’Aprica verso le 11:15 un 18enne è stato raggiunto dai sanitari dopo essersi infortunato sulla pista del Palabione ed è stato successivamente portato in codice verde all’ospedale di Edolo.
Verso le 12 l’elisoccorso partito da Bolzano ha raggiunto una 43enne infortunata mentre sciava sulla pista Paradiso a Santa Caterina Valfurva e quindi portata in codice giallo all’ospedale di Sondalo. Stesso orario per l’intervento dell’eliambulanza partita da Sondrio per raggiungere la pista Sponda a Livigno per un uomo infortunato traportato in codice giallo all’ospedale Morelli di Sondalo.
Nuova chiamata per l’elicottero per un 36enne infortunato sulla pista Alpe Vago di Aprica, trasportato d’urgenza in codice giallo all’ospedale di Sondrio.
Portato in ambulanza in codice giallo all’ospedale di Sondrio, dopo le cure sul posto, invece un 29enne caduto a Pescegallo, in Valgerola, sulla pista Scala verso le 14.
Nuovo intervento in Alta Valtellina, verso le 14:20 sulla pista Stella Alpina a Valdisotto, dove un 25enne si è infortunato ed è quindi stato necessario il trasporto in ambulanza all’ospedale Morelli di Sondalo.
L’intervento dell’elicottero si è reso necessario anche per un 23enne ferito sulla pista Alpe Palù della cima Motta, in Valmalenco. La vittima è stata trasportata all’ospedale Morelli di Sondalo in codice giallo (vedi video).
Una 32enne è stata infine trasportata in ambulanza al Punto di Pronto Intervento di Livigno dopo essere caduta sulla Pista degli Amanti nel Piccolo Tibet.

Ultime notizie