Ottobre 3, 2022 16:11

Il ringraziamento del turista salvato dalla valanga a Bormio

Il turista americano J. C., 42 anni, salvato alcuni giorni fa dalle conseguenza di una valanga a Bormio da alcuni giovani sciatori dell’Alta Valtellina (Lapo, Pietro, Marco e Teodoro) ha scritto una lettera ai suoi salvatori (era senza ARTVA): “Grazie mille per avermi salvato la vita! Posso solo presumere il peggior risultato se non foste arrivati voi. Mia moglie attende il nostro primo bimbo, non riesco a immaginare come sarebbe la loro vita se non mi aveste salvato. Grazie per avermi dato una seconda possibilità”.
La notizia del 6 dicembre
Poteva essere peggiore il tragico bilancio di ieri in montagna se non fosse stato per tre giovani dello Sci Club Bormio che ieri mattina hanno tratto in salvo un turista 44enne travolto da una valanga a Bormio. L’episodio è successo domenica poco dopo le 11:30 nella zona di Bormio 3000, quando un turista americano è rimasto travolto da una slavina e i tre sciatori bormini, che hanno assistito alla scena, lo hanno prontamente estratto dalla neve in attesa dell’arrivo dei soccorsi chiamati sempre dai tre giovani. La centrale operativa di AREU ha inviato l’eliambulanza da Sondrio e il personale del Soccorso Alpino, ma il 44enne è stato trovato in buone condizioni e non è stato necessario trasportarlo in ospedale.

Ultime Notizie