23 Giugno 2024 20:36

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Strade più pericolose in Italia: la classifica dell’ACI

Condividi

Stando agli studi condotti dall’ACI, la quale ha analizzato il numero di incidenti verificatisi per chilometro, il tratto urbano dell’autostrada A24 che va da Roma a Teramo e la tangenziale Nord di Milano risultano essere in assoluto le strade più pericolose in Italia. Terza posizione per una strada campana, la Diramazione Capodichino dell’A1, con 8,1 sinistri per chilometro. In questi tre casi, l’incidentalità è ben superiore alla media nazionale, ferma a quota 1,03.

Passando alle strade extraurbane, la media si attesta sui 0,5 sinistri/km, con la classifica dominata dai tratti siti tra il Nord ed il Centro Italia. Svetta la strada Statale 719 Prato-Pistoia (8 incidenti/km), secondo posto per la Statale 36 del Lago di Como e dello Spluga nel tratto in provincia di Milano (6,9 incidenti/km) e terza piazza per la Statale 671 Asse Interurbano di Bergamo (6 incidenti/km).

Lo studio ha riscontrato anche dei miglioramenti consistenti, come quanto verificato sulla A 51 Tangenziale est di Milano, il GRA di Roma, la A8 in provincia di Varese e la SS 36 del Lago di Como e dello Spluga in provincia di Monza Brianza, strade sulle quali si manifesta una diminuzione di sinistri.

In altre strade si è manifestato un calo della mortalità. Queste sono l’A12 in provincia di Genova, l’A4 in provincia di Padova, l’A13 in provincia di Bologna, la SS 16 Adriatica nelle province di Ravenna e di Pesaro-Urbino, la SS 372 Telesina in provincia di Caserta e la SS 121 Catanese.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile