Domenica 05 dicembre 2021

Ricoverato fungaiolo bergamasco scivolato nei boschi di Talamona

Condividi





Un uomo residente a Bergamo, nato nel 1952, è stato soccorso nella mattinata di oggi, martedì 19 ottobre 2021, nei boschi sopra l’abitato di Talamona, a circa 800 metri di altitudine, nei pressi della chiesa di San Giorgio. Si trovava lì con un amico, erano usciti in cerca di funghi. A un certo punto è scivolato nel bosco, lungo un pendio ripido, per una quarantina di metri. L’attivazione del Soccorso alpino da parte della centrale è arrivata poco dopo le 11. Sono partiti subito sette tecnici della Stazione di Morbegno, VII Delegazione Valtellina – Valchiavenna; sul posto anche l’automedica, i Vigili del fuoco e l’elisoccorso di Sondrio di Areu – Agenzia regionale emergenza urgenza. Dopo la valutazione sanitaria, l’uomo è stato imbarellato e spostato per alcuni metri in un punto in cui era possibile recuperarlo per mezzo del verricello. L’infortunato, che ha riportato diversi traumi e contusioni, è stato portato in ospedale.
Precipita con il parapendio in Valmalenco. Ricoverato in ospedale
Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime notizie