Lunedì 26 settembre 2022

Aperto il bypass a doppia corsia sulla statale 37 a Chiavenna

Condividi





Da ieri sera è stato aperto il bypass a doppia corsia e senza semaforo sulla strada statale 37 a Chiavenna in località San Carlo – torrente Perandone. Dove il 25 luglio della scorsa estate una bomba d’acqua, ha investito il bacino del torrente Perandone, causando una colata detritica caduta tra le frazioni di San Carlo e Campedello, che ha danneggiato il ponte della statale 37. I lavori non certo semplici erano iniziati ai primi di settembre e finalmente, anche in previsione della stagione invernale, si sono conclusi.
La notizia del 27 luglio 2021
Dopo le immediate operazioni di pulizia e a seguito delle verifiche effettuate dai tecnici dei vari enti coinvolti, nella giornata di ieri è stato consentito da ANAS il transito sulla strada statale 37 a senso unico alternato per un breve tratto con impianto semaforico, con le seguenti limitazioni: peso massimo 44 tonnellate, passaggio consentito 24 ore su 24.
Nel frattempo, visti i danni alla infrastruttura della strada statale 37, ANAS, Comune e Comunità Montana, con il supporto di tutti i livelli istituzionali, si stanno attivando per la predisposizione di un tracciato alternativo a doppio senso di marcia e per la sistemazione definitiva del tracciato, strada importantissima di rilevanza internazionale. E’ interrotta la pista ciclabile Chiavenna-Piuro essendo in corso le operazioni di messa in sicurezza dell’alveo del fiume Mera da parte della ditta incaricata da Regione Lombardia.
Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime notizie