21 Giugno 2024 03:28

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Batterie smaltite male la causa dell’incendo al deposito Secam?

Condividi

Nel deposito di rifiuti ingombranti di Secam, andato a fuoco lo scorso novembre a Cedrasco, erano presenti alcune batterie.

Si tratta di rifiuti pericolosi, conferiti in modo errato, che, entrando in contatto con altri materiali, hanno probabilmente innescato un incendio spontaneo.

Questo ha richiesto l’intervento dei vigili del fuoco per diversi giorni.

Le ipotesi di reato su cui la procura sta indagando, in seguito agli approfondimenti affidati ai carabinieri forestali, sono: miscelazione e deposito incontrollato di rifiuti pericolosi.

Nel giro di pochi giorni, alla luce delle informazioni emerse dagli accertamenti, l’area verrà liberata dai rifiuti posti sotto sequestro, favorendo il ripristino della raccolta di rifiuti ingombranti.

La notizia del 22 novembre 2022 – Torna la normalità dopo l’incendio alla discarica di Cedrasco. A seguito degli ultimi esiti dei campionamenti di aria ambiente per la ricerca di diossine e furani, trasmessi da ARPA in data 21 novembre 2022, si evidenzia che i valori riscontrati in aria ambiente (0.117 picogrammi per metro cubo) sono notevolmente inferiori al limite indicato dall’OMS (0.3 picogrammi per metro cubo). Sarà possibile, dunque: stazionare all’aperto, aprire le finestre per aerare i locali di abitazione, consumare frutta e ortaggi provenienti dalle coltivazioni ad uso familiare tipiche dei territori interessati solo dopo accurato lavaggio con acqua e bicarbonato di sodio.

La notizia del 15 novembre 2022 – In data odierna, alle ore 11:39, i Vigili del Fuoco di Sondrio delle sedi di Sondrio, Tirano e volontari di Tresivio, Morbegno e Mese sono intervenuti nel territorio comunale di Cedrasco in via Provinciale, presso l’isola ecologica Secam.
L’incendio coinvolgeva una vasta area di deposito di materiali ingombranti.
Lo spegnimento ha richiesto l’intervento di 2 auto pompa serbatoio, 3 auto botte pompa, 1 autoscala e altri mezzi di supporto per un totale di 20 persone impiegate.
Le operazioni di smassamento e ripristino, sono andate avanti per ore.

L’impianto di Cedrasco costituisce il perno del sistema rifiuti Secam. Tutti i rifiuti prodotti in provincia di Sondrio vengono infatti conferiti e trattati presso questa struttura. Sul territorio provinciale sono inoltre presenti una serie di altri impianti minori dedicati allo stoccaggio e al trasferimento dei rifiuti. Molta parte dei processi che avvengono a Cedrasco sono svolti utilizzando moderne apparecchiature e tecnologie. Sono 23 le persone che operano presso la struttura.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile