Mesocco: due alpinisti travolti da una valanga, uno è deceduto

Domenica mattina, due sci escursionisti sono stati sorpresi e travolti da una valanga nel San Bernardino, Pass dei Omenit. Uno dei due uomini è deceduto.

Poco prima delle 11:00, un gruppo di quattro sci escursionisti, partito da San Bernardino, si stava dirigendo verso il Pass dei Omenit per un’escursione. Il gruppo era composto da una coppia con esperienza di montagna e dai loro due figli. Poco prima di arrivare a destinazione, a 2651 metri di altitudine, una valanga si è staccata sotto i piedi del padre e uno dei figli, trascinandoli giù per circa 150 metri. Mentre uno dei due uomini è riuscito a liberarsi dalla massa di neve, l’altro è rimasto completamente sepolto. Gli altri membri del gruppo sono riusciti a localizzarlo utilizzando l’apparecchio di ricerca in valanga, ma non sono riusciti a estrarlo immediatamente dalla coltre nevosa. Membri del SAS Mesolcina, della REGA, della Polizia alpina e un capo intervento di volo insieme all’Heli Rezia sono intervenuti per soccorrere e curare il ferito. La vittima è stata trasferita all’Ospedale Universitario di Zurigo dove è poi deceduta. La polizia cantonale dei Grigioni ha avviato le indagini su questo incidente da valanga.

News su Telegram o WhatsApp

Ultime Notizie