19 Luglio 2024 16:53

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Raccolta differenziata: come smaltire il polistirolo

Condividi

Come smaltire il polistiroloCome smaltire polistirolo

Il polistirolo espanso è un materiale di peso ridotto, derivato dal petrolio.

Particolari processi industriali formano all’interno del materiale delle minuscole celle che trattengono al proprio interno l’aria, conferendo al materiale le note proprietà.

Molti oggetti di uso comune, soprattutto imballaggi, vengono oggi prodotti con il polistirolo: vaschette per alimenti, imballaggi per il trasporto dei prodotti di consumo (ad es. elettrodomestici), pannelli isolanti per edilizia.

Anche l’imballaggio in polistirolo, come gli altri imballaggi, è destinato a diventare rifiuto, pertanto vale anzitutto la buona norma di acquistare prodotti non imballati o con imballaggi ridotti.

I piccoli imballaggi in polistirolo espanso di origine domestica (vaschette per alimenti e imballi di piccoli elettrodomestici) possono essere messi direttamente nel sacco giallo nei comuni dove il servizio di raccolta differenziata è svolto con il metodo “porta a porta”.

Come smaltire il polistirolo

In alternativa il polistirolo derivante da piccoli imballaggi può essere conferito nei raccoglitori stradali – ove esistenti – oppure nelle aree attrezzate e nei punti ecologici comunali presidiati.

Il polistirolo di provenienza non domestica (es. imballaggi di elettrodomestici) deve essere conferito presso le aree attrezzate presenti sul territorio oppure, se in grande quantità, conferito come rifiuto ingombrante avvalendosi del servizio di ritiro a domicilio attivo nei vari comuni.

COSA METTERE NEL SACCO BLU

COSA METTERE NEL SACCO GIALLO

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile