9 Dicembre 2023 10:24

Cerca

Case Green: le prime cose da fare per adeguarsi alla Direttiva

Condividi

comprare casa senza mutuo Perché le case vengono messe all’astaCase Green cosa fare – L’Unione Europea ha deliberato che, entro il 2030, la maggior parte degli edifici in Europa dovrà appartenere alla classe energetica E per promuovere l’ecosostenibilità e ridurre le emissioni di CO2.

Sebbene le modifiche non siano ancora state ufficialmente ratificate, esiste la possibilità di iniziare a pianificare un progetto per l’upgrade energetico degli edifici. Non sono state previste penalità per i proprietari, né è stata stabilita una proibizione di affitto o vendita della proprietà in caso di mancata conformità. Tuttavia, anziché essere colti alla sprovvista, si potrebbe considerare questi criteri e programmare una serie di interventi per migliorare la propria proprietà, effettuando gradualmente il passaggio ad una categoria energetica superiore.

Case Green cosa fare – Le opere che contribuiscono all’innalzamento delle performance energetiche includono:
interventi di isolamento termico; installazione di sistemi per l’auto-generazione di energia elettrica. Le misure di isolamento termico implicano l’installazione di un cappotto termico, realizzabile mediante la collocazione di un sistema di pannelli isolanti sulla pareti degli edifici. Esistono altre soluzioni, anche più convenienti dal punto di vista economico, che consistono nell’inserimento di materiale isolante nelle intercapedini dei muri, seguito da un’ispezione accurata delle strutture.

COME SCOPRIRE LA CLASSE ENERGETICA DELLA PROPRIA CASA

Significativa è anche la rinnovazione degli infissi. In tal modo, si può assicurare una minore dispersione termica verso l’esterno durante l’inverno e, in generale, una maggiore difesa dagli elementi esterni, sia in estate che nelle stagioni più rigide. L’auto-generazione di energia costituisce un punto chiave per adempiere alle raccomandazioni della Direttiva Green: l’istallazione di pannelli fotovoltaici rappresenta uno degli obiettivi stabiliti tanto per le nuove costruzioni quanto per gli edifici rinnovati. Tale intervento non solo consente di razionalizzare i consumi energetici, ma contribuisce anche a diminuire le emissioni associate alla produzione.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie