19 Aprile 2024 02:07

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Cammino Mariano delle Alpi

Condividi

Cammino mariano delle Alpi Cammino mariano delle Alpi

Nasce con l’obiettivo di realizzare un itinerario di trekking che, attraverso la Valtellina e toccando alcuni luoghi di devozione mariana della provincia di Sondrio, conduca fino al santuario della Madonna di Tirano, proclamata nel 1946 da papa Pio XII “Celeste Patrona della Valtellina” e considerato tra i monumenti religiosi più importanti della provincia.

L’itinerario religioso prevede due vie di percorrenza: la Via Occidentale, da Piantedo a Tirano, con una lunghezza complessiva di 91 km (completamente fruibile dalla primavera 2022) e la Via Orientale da Bormio a Tirano, di 66 km, in fase di progettazione.

CAMMINARE PER NON INGRASSARE: QUANTI PASSI SERVONO AL GIORNO?

Fino al santuario della Madonna di Tirano

La Via Occidentale, in particolare, può essere suddivisa in 5 tappe: Piantedo-Morbegno, Morbegno-Berbenno, Berbenno-Sondrio, Sondrio-Teglio e Teglio-Tirano (quest’ultima già fruibile).

Il percorso si innesta su altre reti di sentieri e percorsi, in primis la Via dei Terrazzamenti che rappresenta la zona più tipica del paesaggio valtellinese, caratterizzata dai terrazzamenti vitati ma anche da edifici storico artistici, civili e religiosi, di notevole pregio e interesse, fortemente rappresentativi e carichi di valore simbolico.

Si consiglia di percorrere il Cammino mariano da marzo a novembre; non si garantisce la fruibilità del sentiero nei restanti mesi.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile