16 Aprile 2024 02:12

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Livigno, ubriaco sugli sci: soccorso e sanzionato dai poliziotti

Condividi

ubriaco sugli sciLivigno, ubriaco sugli sci

Nella giornata del 17 febbraio 2024 il personale della Polizia di Stato che presta servizio di Sicurezza e Soccorso in Montagna nel comprensorio sciistico di Livigno è stato attivato per un intervento di soccorso di un uomo che nel tentativo di percorrere la pista denominata “autostrada” cadeva ripetutamente fino al punto di non essere più in grado di alzarsi.

I poliziotti sugli sci giunti sulla diagonale sponda hanno trovato l’uomo accasciato sulla pista, visibilmente ubriaco con occhi lucidi, alito fortemente vinoso e difficoltà nell’esprimersi verbalmente e lo hanno quindi accompagnato presso gli uffici per sottoporlo a rilevazione alcolemica che ha evidenziato un esito positivo ben al di sopra dei limiti di legge: 2,02 gr/l.

LIVIGNO, FURTO DI SAN VALENTINO

Ubriaco sugli sci: soccorso e sanzionato

Gli operatori hanno sanzionato l’incauto sciatore, proveniente dalla Repubblica Cieca che si trovava a Livigno in vacanza, per violazione della normativa di settore che regola l’attività e la pratica degli sport sulle piste da sci, che nel caso specifico prevede la sanzione amministrativa del pagamento di una somma fino a 1000 euro.

È importante ricordare che già dal 1° gennaio 2022 sono entrate in vigore le norme che regolano le attività sulla neve e la pratica degli sport invernali (decreto-legge n.40/2021), prevedendo il comportamento da tenere in pista, gli obblighi di precedenza, i fuori pista, nonché il divieto di sciare in stato di ebrezza in conseguenza di uso di bevande alcoliche. I poliziotti che prestano servizio nei comprensori sciistici sono dotati di etilometro per effettuare specifici controlli e sanzionare i trasgressori, come accaduto in questo caso.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile