Sabato 04 dicembre 2021

Sci: dall’assicurazione al casco, le nuove regole da gennaio

Condividi

Dal 2022 entrano in vigore le nuove regole sulla sicurezza nelle discipline sportive invernali, che presentano diverse novità significative alle quali dovranno adeguarsi i praticanti degli sport sulla neve.
Per lo sci su pista viene esteso fino ai 18 anni l’obbligo del casco e introdotto l’obbligo dell’assicurazione per responsabilità civile per danni o infortuni causati a terzi.
Viene meno l’obbligo di dare la precedenza a chi viene da destra.
Diventa vietato percorrere le piste da sci oltre che a piedi anche con le racchette da neve e ne è vietata la risalita, oltre che con gli sci ai piedi.
Sarà vietato sciare in stato di ebbrezza in conseguenza di uso di bevande alcoliche e di sostanze tossicologiche, con la possibilità di essere sottoposti all’etilometro.
Riguardo alle attività fuori pista scialpinisti, sciatori fuori pista ed escursionisti, anche con le ciaspole, devono dotarsi di Artva, pala e sonda da neve nel praticare tali attività in particolari ambienti innevati, laddove, per le condizioni nivometeorologiche, sussistano rischi di valanghe, che di fatto potrebbe estendere l’applicazione dell’obbligo anche al livello 2 della scala delle valanghe (moderato).
Come risparmiare l’assicurazione obbligatoria per sciare

Ultime notizie