18 Aprile 2024 06:25

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Il termosifone perde acqua: cosa fare

Condividi

Termosifone perde acqua cosa fare – In caso di perdite d’acqua dal termosifone di casa, è necessario agire rapidamente: potrebbero esserci problemi con la manopola, la valvola di spurgo o il detentore.

I termosifoni riscaldano l’aria interna della casa attraverso processi di radiazione e convezione. Nel primo, l’energia radiante viene usata per trasferire calore all’aria attraverso onde elettromagnetiche; nel secondo, l’aria riscaldata dalla radiazione genera correnti verticali che si muovono attraverso la stanza, distribuendo l’aria calda.

QUANDO IL TERMOSIFONE FA RUMORE

Nei termosifoni a acqua calda, l’acqua riscaldata entra in un’estremità del radiatore e circola in un circuito chiuso prima di uscire dall’estremità opposta. Mentre l’acqua rilascia il suo calore al radiatore, si raffredda; al suo ritorno alla caldaia, viene riscaldata di nuovo e il ciclo riprende.

Ogni radiatore è dotato di valvole di spurgo che rilasciano l’aria intrappolata, necessarie per un funzionamento corretto e che necessitano di manutenzione regolare.

Ci sono diversi motivi per cui un termosifone potrebbe perdere acqua. In genere, le perdite sono dovute a guasti alla manopola del termosifone, alla valvola di sfiato o al detentore del radiatore. Più raramente, le perdite possono essere attribuibili a tubature difettose dell’impianto di riscaldamento o a danni fisici al termosifone.

Se la perdita è causata dalla manopola del termosifone, potrebbe essere sufficiente sostituire la guarnizione, ma solo dopo aver svuotato l’impianto.

PERCHÉ I TERMOSIFONI RESTANO FREDDI IN BASSO?

Se la valvola di sfiato è la fonte della perdita, è possibile rimediare abbassando i livelli dell’acqua e facendo sfiatare la valvola. Anche il detentore, il rubinetto del termosifone posizionato sul lato inferiore, può causare una perdita: puoi tentare di risolvere il problema serrando i due bulloni di raccordo e quello del tubo di ritorno.

Se il gocciolio persiste o se il termosifone perde acqua a causa di tubature dell’impianto di riscaldamento difettose o di danni fisici al radiatore, è consigliabile chiamare un tecnico.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile