14 Luglio 2024 09:41

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Lo stipendio minimo in Svizzera

Condividi

stipendio minimo SvizzeraStipendio minimo Svizzera

In Svizzera gli stipendi sono mediamente tra i più elevati al mondo, rendendo il paese molto attraente per l’immigrazione, in particolare da nazioni confinanti. La Confederazione Elvetica detiene il record mondiale per lo stipendio medio più alto, con ben 6.665 franchi lordi al mese, superando di circa 1.000 franchi Norvegia e Danimarca.

Tuttavia, bisogna considerare che la Svizzera è uno stato federale, suddiviso in cantoni che godono di notevole indipendenza legislativa ed economica dal governo centrale. Di conseguenza, ci sono notevoli squilibri nel territorio, anche e soprattutto riguardo gli stipendi e il costo della vita.
Nelle aree di confine, lo stipendio medio è influenzato dai lavoratori “frontalieri”, ovvero coloro che ricevono un reddito svizzero pur vivendo in altri paesi.

OFFERTE DI LAVORO IN SVIZZERA IN LINGUA ITALIANA

Salario minimo garantito Svizzera

Il salario minimo garantito è riconosciuto solo in alcuni cantoni e corrisponde alle seguenti cifre orarie: Ginevra: 24,32 CHF, Neuchâtel: 20,77 CHF, Giura: 20,60 CHF, Ticino: 19-19,50 CHF, Basilea città: 21 CHF (non si applica a tutti i settori). Il salario minimo non si applica a tutte le categorie di lavoratori.

Dal suo avvio nel 2020, il salario minimo nel cantone di Ginevra ha visto un incremento per il quarto anno consecutivo all’inizio del 2024. Con effetto dal 1° gennaio 2024, la paga oraria minima si è innalzata a 24,32 franchi all’ora. Di conseguenza, il salario mensile ammonta ora a 4.426 franchi lordi, calcolato su una settimana lavorativa di 42 ore.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile