Scossa di terremoto in Lombardia sentita anche in Valtellina

Condividi

A seguito dell’evento sismico registrato dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia in provincia di Bergamo alle ore 11.34 con magnitudo ML 4.4, la Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile si è messa in contatto con le strutture locali del Servizio nazionale della protezione civile. L’evento – con epicentro localizzato nel comune di Bonate Sotto in provincia di Bergamo – risulta avvertito dalla popolazione. Dalle verifiche effettuate dalla Sala Situazione Italia non risultano danni a persone o cose.
La notizia
Scossa di terremoto di Magnitudo Locale 4.4 (26 km di profondità) alle ore 11:34 nella zona di Bergamo (2 km ad est di Bonate Sotto). I lettori iscritti a WhatsApp ci stanno segnalando, per ora, di averlo sentito chiaramente a Delebio, Dubino, Morbegno, Mese, Piuro, Chiavenna, Novate Mezzola, Caiolo, Sondrio, Piateda, Talamona, Tirano, Monza, Cantù, Tavernola, Lecco, Arlate, Milano e Dongo. In alcuni casi hanno tremato tavoli e armadi. In altri ci viene segnalato che sono caduti degli oggetti. Si è trattato di un rumore a cui è seguito un forte movimento sussultorio, una scossa che è durata una quindicina di secondi circa. Al momento, nessuna segnalazione di danni e richieste di soccorso sono giunte alle sale operative dei Vigili del Fuoco. A Lecco alcune scuole evacuate a titolo preventivo. A Morbegno Liceo Nervi e Istituto Saraceno evacuate per precauzione.

Ultime notizie