2 Marzo 2024 02:46

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Perché non scaldare il motore dell’auto in inverno

Condividi

scaldare motore auto in invernoScaldare motore auto in inverno – Nelle giornate invernali, molti autisti hanno l’abitudine di accendere l’auto e lasciarla in moto per qualche minuto prima di partire, per “scaldare” il motore. Secondo gli esperti, questa pratica potrebbe essere dannosa per il veicolo.

La ragione è legata al tipo di lubrificante utilizzato nel motore. Quest’ultimo, infatti, quando il motore è freddo, tende a depositarsi sul fondo. Se l’auto viene accesa e lasciata in moto senza essere guidata, il lubrificante non ha la possibilità di raggiungere tutte le parti del motore e lubrificarle adeguatamente.

Questo può causare un’usura precoce dei componenti del motore e, nel lungo periodo, potrebbe addirittura provocare seri danni. Gli esperti consigliano quindi di accendere l’auto e iniziare a guidare subito, a patto di farlo con una certa moderazione, senza spingere troppo sull’acceleratore, almeno fino a quando il motore non ha raggiunto la temperatura ottimale di funzionamento.

Scaldare motore auto in inverno – Un altro motivo per cui scaldare il motore non è una buona idea riguarda l’ambiente. Lasciare l’auto accesa a lungo, infatti, porta ad un notevole aumento delle emissioni di CO2, contribuendo così all’inquinamento atmosferico.

In conclusione, la pratica di scaldare il motore prima di partire non solo può essere dannosa per l’auto, ma è anche poco rispettosa dell’ambiente. Per evitare problemi, la cosa migliore da fare è accendere l’auto e iniziare a guidare immediatamente, facendolo con la dovuta prudenza.

Ricordiamo infine che è importante fare controlli regolari del motore e utilizzare un lubrificante di buona qualità, per garantire la massima efficienza e durata del veicolo.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie