14 Luglio 2024 09:04

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Quanto fa risparmiare il cappotto termico?

Condividi

Operaio che installa un cappotto termico esterno in una casa in costruzioneIl cappotto termico o isolante o isolamento a cappotto consiste in un processo di isolamento termico di una struttura, che implica l’applicazione di vari pannelli isolanti che, come suggerisce il nome, isolano l’edificio dall’esterno, mettendolo al riparo sia dal freddo che dal calore. Grazie a questo isolamento, le prestazioni energetiche dell’edificio migliorano notevolmente, portando a una riduzione dei costi sia di riscaldamento che di raffreddamento.

Cappotto termico della casa interno o esterno?

L’isolamento termico, o cappotto, può essere installato sia all’esterno che all’interno dell’edificio. Il cappotto termico esterno è particolarmente consigliato per strutture indipendenti e per i fronti esterni degli edifici. Pur avendo un costo superiore rispetto all’isolamento interno, se applicabile, fornisce l’isolamento più efficace, proteggendo inoltre l’edificio da muffe, infiltrazioni d’acqua e screpolature nell’intonaco esterno.

Il cappotto termico interno ha un prezzo più accessibile e la sua installazione è più veloce. Tuttavia, non è consigliato per edifici di dimensioni ridotte, dato che il suo spessore può limitare lo spazio disponibile.

Il costo di tale intervento varia tra 50 e 80 euro al metro quadrato, in funzione dei materiali impiegati.

COME SCOPRIRE LA CLASSE ENERGETICA DELLA PROPRIA CASA

Un’indagine condotta dall’Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie, l’Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile illustra come l’isolamento termico porti ad un risparmio medio annuo corrispondente a circa il 20% dei costi energetici riportati in bolletta.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile