Iniziati i lavori del nuovo ponte sul torrente Madrasco


Sono iniziati nei giorni scorsi i lavori di realizzazione del nuovo ponte sul torrente Madrasco, al confine tra i comuni di Colorina e Fusine.
L’opera è stata voluta dalla Provincia per eliminare l’attuale “collo di bottiglia” sulla SP 16 “Orobica”, rappresentato dal ponte esistente che ha consistenti limitazioni sia di carico (il massimo oggi consentito è di 24 t) sia di sezione (a causa della ridotta larghezza è obbligatorio il passaggio dei mezzi a senso unico alternato).
Il nuovo ponte sarà costruito a fianco dell’esistente, che verrà invece ceduto ai Comuni e declassato a servizio della mobilità dolce (pista ciclabile).
Il nuovo impalcato, a luce unica, che avrà una lunghezza di 23 metri e una larghezza di 13 m, ospiterà, oltre alle due corsie di marcia da 3,50 metri ed alle due banchine da 1 metro, anche una pista ciclopedonale di larghezza pari a 2,50 metri, sul lato di monte, che consentirà i collegamenti con i percorsi ciclopedonali esistenti.
Sul lato di Fusine è prevista anche la realizzazione di una nuova rotatoria, che regolerà l’incrocio tra la SP16 e la SP dirA che tramite il ponte sull’Adda conduce a Berbenno.
Sul lato opposto, verso Colorina, il nuovo ponte si raccorderà invece direttamente con l’attuale tracciato della provinciale.

News su Telegram o WhatsApp

Ultime Notizie