14 Luglio 2024 09:28

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Piante pericolose: le specie da evitare in casa

Condividi

Piante pericolose casa

Le piante sono una presenza costante nelle nostre case, ma non tutte sono innocue come sembrano. Alcune possono essere molto pericolose, come la Pastinaca selvatica, una pianta comune in Europa e Nord America, che può causare gravi ustioni se entra in contatto con la pelle.

La Pastinaca selvatica contiene una sostanza chiamata psoralene, che reagisce con la luce del sole causando gravi ustioni. Anche se non è mortale, il contatto con questa pianta può essere molto doloroso e può lasciare cicatrici permanenti.

Oltre alla Pastinaca selvatica, ci sono altre piante che dovremmo evitare di tenere in casa. Una di queste è la Dieffenbachia, una pianta molto popolare per la sua bellezza, ma che contiene un veleno che può causare paralisi temporanea della voce se ingerito. Anche il contatto con la pelle può causare irritazione e gonfiore.

Un’altra pianta pericolosa è l’Oleandro, famoso per le sue belle fioriture rosa e bianche, ma altrettanto pericoloso. Tutte le parti dell’Oleandro sono velenose e possono causare problemi cardiaci se ingerite.

PANACE DI MANTEGAZZA, UNA PIANTA MOLTO PERICOLOSA

Il Ficus benjamina è un’altra pianta comune nelle case, ma può causare reazioni allergiche in alcune persone. I suoi rami e foglie rilasciano un lattice che può causare irritazione alla pelle, agli occhi e alle vie respiratorie.

Infine, c’è il Filodendro, una pianta molto popolare per la sua facilità di cura, ma che contiene un veleno che può causare irritazione alla bocca e alla gola se ingerito.

In generale, è importante essere informati sulle piante che decidiamo di tenere in casa. Se abbiamo bambini o animali domestici, dovremmo essere particolarmente attenti, poiché sono più inclini a ingerire accidentalmente parti di queste piante. Ricordiamo sempre di tenere queste piante fuori dalla portata e di informarci sulle possibili reazioni allergiche che potrebbero causare.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile