La pianta che assorbe l’umidità in casa

In inverno l’umidità presente nell’aria delle case è un problema che si manifesta maggiormente rispetto alle altre stagioni. Un ambiente umido, con forte presenza di acqua nell’aria, può provocare reumatismi e dolori alle ossa, oltre a favorire la formazione di muffe, che possono provocare problemi respiratori.

RISCALDAMENTO – Del resto per combattere l’umidità in casa e asciugare l’aria non basta accendere il riscaldamento, ma serve essiccarla eliminando le particelle di vapore acqueo.

RIMEDI – Tra i rimedi per assorbirla, asciugarla e purificarla esiste una pianta adatta allo scopo che riesce ad eliminare muffa e cattivi odori: la sansevieria o lingua di suocera, che proprio per questo va posizionata nelle zone più umide, come il bagno.

SANSEVIERIA – La sansevieria emette ossigeno e assorbe umidità e vapore acqueo delle abitazioni tramite le foglie.

FUNZIONI – Inoltre possiede anche la funzione di rimuovere la formaldeide e purificare l’aria dall’inquinamento domestico eliminando vapori, esalazioni chimiche, fumi. Per finire riesce anche a contrastare l’elettrosmog provocato dai dispositivi elettronici e dagli elettrodomestici per un’aria in casa asciutta, sana e pulita.

News su Telegram o WhatsApp
Scarica la nostra APP Android

Ultime Notizie