16 Aprile 2024 05:46

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Per quanto tempo si devono conservare le bollette?

Condividi

conservare le bolletteQuanto tempo dovremmo conservare le bollette?

Questa è una domanda comune, ma la risposta non è sempre chiara. Secondo la legge italiana, le bollette relative ai servizi di luce e gas devono essere conservate per almeno 10 anni.

Perché tenere le bollette per un periodo così lungo? La ragione principale è per proteggersi in caso di controversie con l’azienda di fornitura. Ad esempio, se l’azienda di fornitura sostiene che non avete pagato una bolletta, avrete bisogno di una copia di quella bolletta per dimostrare il contrario.

Le bollette di luce e gas sono documenti molto importanti che dovrebbero essere conservati con cura. È consigliabile conservarli in un luogo sicuro e facilmente accessibile.

BOLLETTE PAZZE: COME AFFRONTARLE

Perché conservare le bollette

Inoltre, le bollette possono essere utili per dimostrare il vostro stato di residenza o per richiedere una detrazione fiscale per le spese energetiche.

In sintesi, per la legge italiana, dovremmo conservare le nostre bollette di luce e gas per almeno 10 anni. Questo ci protegge in caso di controversie con la compagnia di fornitura e può essere utile per altri scopi, come dimostrare il nostro stato di residenza o richiedere una detrazione fiscale.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile