13 Luglio 2024 14:37

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Escursione sui monti della Valmalenco

Condividi

Si parcheggia la macchina a Chiesa in Valmalenco nei parcheggi in prossimità della partenza della funivia (995 m). Raggiunta la frazione Curlo si imbocca il sentiero che sale all’Alpe Ponte (1.504 m). Si prosegue poi verso Cima Sassa (1.655 m), ultimo maggengo di questo versante.

Qui parte il ripido sentiero che porta rapidamente al Rifugio Motta (2.175 m), punto molto panoramico. Si continua scendendo in direzione del Lago Palù e quando si arriva all’omonimo Rifugio (2.007 m) si sale fino all’Alpe Roggione (2.007 m) dove si incontra il sentiero per il Buchel del Torno (2.222 m).

Arrivati alla bocchetta inizia il percorso che incrocia la pista da sci e la si segue fino ai Dossi dei Vetti (1.855 m). Qui conviene fare una deviazione a sinistra e imboccare il tracciato che porta all’Alpe Campascio (1.850 m) per poi, in fondo alla piana, salire all’Alpe Musella (2.025 m).

Dopo una sosta si ripercorre il sentiero fino al Dossi dei Vetti, quindi si imbocca l’itinerario che va al Dosso di Franscia dove, allacChiesetta, si svolta a destra e si prosegue sul sentiero che scende fino a Lanzada, per poi arrivare al punto di partenza.

Percorso (E) di 26 chilometri, dislivello positivo 1.950 metri, alcune fontane.
Giorgio Gemmi

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile