20 Giugno 2024 01:23

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Le monete da 1 lira rare e preziose

Condividi

Le vecchie, e per molti care, Lire nascondo dei tesori nascosti nelle case degli inconsapevoli italiani. Nel 2002 l’euro ha soppiantato la lira italiana, che ha quindi ha cessato il suo corso legale. Creando nel contempo il mercato dei collezionisti, alla ricerca dei pezzi più rari o ancora meglio unici.

DOVE SI VENDONO MONETE E BANCONOTE RARE

MONETE – In particolare alcune vecchie monete di lire della Repubblica Italiana hanno raggiunto nel tempo un valore notevole.

1946 – Questa moneta venne coniata nel 1946 con la testa di Cerere sul fronte e un’arancia sul retro e venne sostituita nel 1951 dalla versione con una bilancia sul fronte e una cornucopia sul retro. Nel 1946 ne sono stati coniati 104mila esemplari. La quotazione varia in base allo stato di conservazione: MB 50 euro, BB 90 euro, SPL 170 euro, in FDC (fior di conio) può raggiungere la quotazione di 300 euro.

GRADI DI CONSERVAZIONE E VALORE DELLE MONETE

 1947 – Coniata a partire dal 1946 con la testa di Cerere sul fronte e un’arancia sul retro, venne sostituita nel 1951 dalla versione con una bilancia sul fronte e una cornucopia sul retro. Nel 1947 ne sono state coniati 12mila pezzi. Questi ultimi esemplari in fior di conio possono valere fino a 1.500 euro

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile