17 Aprile 2024 14:59

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Le monete da 1 centesimo di euro rare e preziose

Condividi

Monete 1 centesimo di euro rare – Da quando è uscito l’euro hanno vinto il premio dell’inutilità, ma per qualcuno, che non lo sa, le monete più coniate su vasta scala e che non usa nessuno, potrebbero valere una fortuna. Parliamo delle monete da un centesimo di euro a tiratura limitata e che presentano un errore di conio che le rende uniche e di enorme valore numismatico, perché rarissime

GRADI DI CONSERVAZIONE E VALORE DELLE MONETE

PARAMETRI – I parametri che determinano il valore sul mercato delle monete sono il conio (anno di emissione) e lo stato di conservazione, ma esistono degli errori di conio che ne fanno aumentare enormemente in valore. Anche migliaia di euro per i collezionisti.

2002 – Le monete da 1 centesimo di euro regolari italiane sul dritto presentano una raffigurazione di Castel del Monte, mentre sulle monete di cui stiamo parlando che hanno un errore di conio, sul dritto è raffigurata la Mole Antonelliana. Figura che invece si trova normalmente sulla moneta da 2 centesimi di euro, nella versione italiana. Non solo. Questa moneta (da 1 centesimo), rara e di grande valore, presenta il diametro delle monete da 2 centesimi e non le normali dimensioni della moneta da 0,01 €.

DOVE SI VENDONO MONETE E BANCONOTE RARE

Di queste monete “sbagliate” ne sono state coniati nel 2002 7mila esemplari, ma sono state ritirate subito dopo essersi accorti dell’errore. Tranne un centinaio di esemplari che sono riusciti a passare indenni ed esenti alla requisizione e che circolano liberamente nelle tasche di ignari (e fortunati) cittadini. Questi sono i motivi per cui valgono fino a 3mila euro nel mercato numismatico.

2003 – Il valore delle monete da 1 centesimo di euro varia in base a differenti fattori. Se la versione del 2003 della Repubblica di San Marino vale 10 euro in fior di conio, la moneta più rara deriva da un errore di conio unilaterale, cioè l’incisione solamente sul retro e senza anno di conio. Questi esemplari valgono 550 euro in fior di conio.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile