24 Aprile 2024 02:09

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Ladri in casa, giorni e orari più a rischio

Condividi

Ladri in casa giorni orari – Per determinare gli orari in cui i ladri tentano di colpire le abitazioni, è possibile basarsi sui dati ottenuti dalle denunce effettuate e sulle ricerche di mercato per comprendere quali momenti della giornata siano preferiti dai malviventi.

Gli orari sembrano variare a seconda della città e delle dimensioni del paese, ma è evidente che esista una fascia oraria più a rischio rispetto ad altre.

Si tratta del periodo notturno, tra l’1 e le 3 di notte, nonché tra le 18 e le 22. Di notte, le effrazioni aumentano del 6% rispetto alla media, ma sono numerosi anche i tentativi compiuti al rientro a casa dal lavoro e durante la cena.

Secondo i dati delle questure, a Verona i giorni più a rischio sono il venerdì e il sabato, con l’orario prediletto dai ladri tra le 14 e le 20.
A Torino, i mesi più critici sono marzo, luglio, agosto e dicembre, mentre venerdì e sabato risultano essere i giorni più problematici, proprio come nella città veneta.
La questura di Milano ha rilevato che la maggior parte delle effrazioni si verifica fra le 16 e le 20, con il 23,63% dei furti, e di notte, dalle 24 alle 8, con il 25,66% dei casi.

I fenomeni criminosi in provincia di Sondrio nel 2022

In sostanza, è evidente che l’orario preferito sia quello della cena e quello notturno, quando tutti dormono.
Sapere quali sono le abitudini dei ladri può essere utile per adottare alcune strategie atte a proteggerci dalle loro invasioni, come installare sistemi di allarme.

News su Telegram o WhatsApp
Scarica la nostra APP Android

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile