Venerdì 03 dicembre 2021

La Granfondo delle Alpi Hicari conferma i suoi percorsi

Condividi

La Granfondo delle Alpi Hicari del 7 settembre ha confermato i suoi tracciati i gara: i percorsi offerti ai partecipanti della manifestazione valtellinese saranno gli stessi dell’edizione 2013.
La partenza e l’arrivo saranno a Chiesa in Valmalenco, dove sarà collocata anche tutta la logistica dell’evento. Dopo lo start gli atleti affronteranno la discesa, a velocità controllata, fino a Sondrio, dove verrà dato il via ufficiale alla competizione.
Granfondo e mediofondo percorreranno i primi 80 chilometri in comune, attraversando il fondovalle da Sondrio in direzione Villa di Tirano, passando per Piano, Boffetto, Casacce, San Giacomo e Tresenda. A Villa di Tirano i corridori incontreranno la prima salita di giornata: lunga 8 chilometri e con una pendenza media di poco inferiore al 6%, l’ascesa porterà alla volta di Teglio.
La discesa da San Giovanni sarà l’inizio di un tratto lungo una ventina di chilometri tra i vigneti della Valtellina, transitando per le località di Poggiridenti e di Montagna in Valtellina. Al termine di questo segmento i partecipanti andranno ad affrontare la breve salita di Ponchiera, di 2,2 chilometri e con una pendenza media del 5,6%.
Al chilometro 80 i due tracciati si biforcheranno: la mediofondo prenderà la via per Chiesa in Valmalenco, salendo per 11 chilometri fino al traguardo con pendenze attorno al 4-5% e ampi tratti di respiro. La granfondo invece tornerà a Sondrio e, dopo il passaggio da Cedrasco e Fusine, si dirigerà a Berbenno in Valtellina. Al chilometro 97 inizierà la salita verso Postalesio, lunga 4 chilometri e con pendenza media del 4%.
Dopo un breve tratto in falsopiano a salire, i granfondisti affronteranno anche l’ascesa a Triangia, di 4,5 chilometri e con pendenza media del 6,7%. La discesa, tecnica e veloce, porterà poi all’imbocco dell’ultima fatica di giornata, che riporterà ai quasi 1000 metri di quota di Chiesa in Valmalenco.
Complessivamente il percorso mediofondo misurerà 91 chilometri, con un dislivello di 1365 metri, mentre il granfondo sarà di 125 chilometri, con un dislivello di 1908 metri. Le planimetrie e le altimetrie dei due tracciati sono disponibili alla pagina dedicata sul sito della manifestazione.
Le iscrizioni alla Granfondo delle Alpi Hicari saranno possibili fino alle ore 20.00 di mercoledì 3 settembre, alla quota di 30 euro. Nelle giornate di sabato 6 e domenica 7 settembre le iscrizioni saranno riaperte in loco, con un sovrapprezzo di 10 euro
Fonte: Ufficio stampa

Lascia un commento

*

Ultime notizie