Domenica 05 dicembre 2021

Gli eventi di Madesimo rendono meno amaro il maltempo di luglio

Condividi

Se a Tirano pioggia e freddo hanno scoraggiato i turisti di prossimità, ma meno quelli stranieri grazie al Trenino Rosso, a Madesimo sono stati gli eventi di luglio che hanno aiutato a rendere i dati meno negativi del previsto. Non ha dubbi a riguardo Francesco Comotti, direttore del Consorzio Turistico di Madesimo, che abbiamo contattato nel periodo clou delle vacanze madesimine.
“L’incredibile tempo di luglio si è fatto sentire purtroppo nel bilancio turistico di Madesimo, come del resto in tutto il prodotto montagna italiano.
Il meteo influisce molto in estate nel bene o nel male sulle presenze senza motivazione di vacanza, soprattutto nei week end. Del resto in questo periodo la gente viene in montagna per relax, passeggiate, e tranquillità, e con il maltempo le partenze si riducono.
Questa tiplogia di clientela accorcia il proprio soggiorno se il meteo è inclemente, anche se devo dire che Madesimo, nonostante tutto, in luglio è rimasta attrattiva, grazie alle manifestazioni di richiamo, mentre il flusso turistico “normale” ha subito fortemente le condizioni climatiche sfavorevoli.
Per agosto le previsioni dicono che il tempo dovrebbe migliorare, però non posso non temere che chi non è ancora andato al mare per la brutta stagione lo farà in questo mese. Ovviamente ora è molto forte la voglia di caldo e mare tra i turisti, anche perchè per molti la montagna in estate è la seconda vacanza, la priorità estiva resta il mare”.

Lascia un commento

*

Ultime notizie