18 Aprile 2024 05:38

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Bonus e differenze salariali in Svizzera

Condividi

contributi qualità paesaggioDifferenze salariali Svizzera

In base ai dati raccolti dalla rilevazione svizzera della struttura dei salari per il 2020 diffusi dall’Ufficio federale di statistica (Ust) emerge che, nel quadro salariale svizzero persistono, notevoli differenze a seconda dei settori economici e delle regioni.

Bonus in aumento – Nel 2020, più di un lavoratore su tre ha ricevuto bonus, ovvero pagamenti extra annuali oltre al salario base. I bonus erogati hanno raggiunto in media 10’142 franchi. L’importo varia a seconda del settore: nell’amministrazione pubblica (4.617 franchi annui), nel commercio al dettaglio (23.097), nell’industria farmaceutica (90.264), nei servizi finanziari correlati (127.329), nel settore bancario (134.381).

OFFERTE DI LAVORO IN SVIZZERA IN ITALIANO

Differenze salariali in Svizzera

Nel 2020, sono state osservate notevoli differenze in base al settore economico. Infatti, i livelli di remunerazione sono decisamente superiori al salario mediano (6.665 CHF lordi al mese) in settori ad alto valore aggiunto, come le attività informatiche (9.206 CHF), l’industria farmaceutica (10.040 CHF) o il settore bancario (10.211 CHF).

Al centro della piramide dei salari si trovano settori come il trasporto terrestre (6.310 CHF), la sanità (6.821 franchi), l’industria meccanica (7.141 CHF) e il commercio all’ingrosso (7.145 CHF). Alla base della piramide, invece, ritroviamo tra gli altri il commercio al dettaglio (4.997 CHF), la ristorazione (4.479 CHF), i servizi di alloggio (4.488 CHF) e i servizi personali (4.211 CHF).

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile