16 Aprile 2024 06:29

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Danno da buca stradale, quando si ha diritto al risarcimento?

Condividi

Danno da buca stradale

Danno da buca stradale

Come richiedere un risarcimento in Italia

Innanzitutto, è responsabilità di Anas, comuni e province assicurarsi che le strade siano sicure e ben mantenute. Pertanto, nel caso in cui un veicolo subisca danni a causa di una buca stradale, il proprietario del veicolo ha il diritto di richiedere un risarcimento.

Per fare ciò, è necessario prima compilare un modulo di denuncia. Il modulo dovrebbe includere informazioni quali la data e l’ora dell’incidente, la posizione esatta della buca stradale, una descrizione dettagliata dell’incidente e dei danni subiti dal veicolo, e le informazioni di contatto del richiedente. Si consiglia anche di allegare al modulo fotografie della buca stradale e dei danni al veicolo, nonché eventuali ricevute per le riparazioni effettuate.

MULTE STRADALI IN ITALIA 

Dopo aver compilato il modulo, si dovrebbe inviarlo al comune per posta raccomandata con ricevuta di ritorno. Si suggerisce di conservare una copia del modulo e la ricevuta di ritorno come prova della richiesta di risarcimento.

Risarcimento danno da buca stradale

Tuttavia, il risarcimento non è garantito. L’ente pubblico può rifiutare la richiesta se ritiene che non sia responsabile dei danni. Inoltre, la procedura può richiedere molto tempo e può essere necessario assumere un avvocato per far rispettare i propri diritti.

In conclusione, sebbene sia possibile richiedere un risarcimento per i danni causati da una buca stradale, il processo può essere complesso e richiedere molto tempo. Pertanto, meglio limitarsi a segnalare immediatamente a chi di dovere qualsiasi buca stradale che si incontra.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile