Dicembre 4, 2022 20:55

Escursione alla Croce del Reit di Bormio


Escursione senza difficoltà al dosso panoramico dove svetta la grande Croce del Reit (2.120 m). Si può partire da Pravasivo sulla strada statale 38 oppure dai parcheggi che si trovano appena si esce da Bormio in direzione Santa Caterina Valfurva (1.200 m). Ci si incammina verso il vicino Ponte del Combo e si devia subito a destra sulla ripida salita di via Guardia Nazionale.

Raggiunta via del Sentelone (1.280 m) si prende l’altrettanto ripido percorso della strada forestale n. 532 che andando in direzione nord ovest arriva al bivio (1.460 m) dove inizia il famoso percorso della “Croce del Reit” con i suoi 58 tornantini.

La salita nel bosco di larici e pini diventa più agevole e costante. Arrivati alla croce di legno conviene proseguire sulla salita per altri 10 minuti perché si raggiunge un prato con una grande visuale. Ottimi panorami su Bormio e la Piana dell’Alute, Valdisotto, l’imbocco della Valfurva, Valdidentro e Pian del Vino, oltre ai Laghi di Cancano.

Per il ritorno si prende il ripido sentiero che a sinistra della croce scende a SE in direzione di Uzza. A quota 1.520 m si devia a destra verso Zapponi, Pramezzano e, arrivati a Gesa Rota e al rudere della Torre di Guardia (1.290 m) si imbocca la strada che scende e porta al punto di partenza. Percorso (E) di 12,5 chilometri, dislivello positivo 1060 metri.
Giorgio Gemmi

Miramonti Park Hotel****
Hotel Sottovento****
Sottovento Dolce Bar Pasticceria

News su Telegram o WhatsApp

Ultime Notizie