Chiesa in Valmalenco attiva la raccolta porta a porta dei rifiuti

Condividi

Dal 17 gennaio è attivo il servizio sperimentale di raccolta domiciliare a Chiesa in Valmalenco.
Il servizio interesserà tutto l’abitato di Chiesa, comprese le frazioni, Primolo e le località di S. Giuseppe e Chiareggio (quest’ultimo solo per il periodo 1 maggio – 30 settembre) e riguarderà le frazioni di rifiuti riciclabili di carta e plastica e l’indifferenziato-sacco nero, mentre per il vetro rimarrà l’attuale sistema di raccolta con le campane.

Ultime notizie