25 Aprile 2024 00:03

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Escursione all’Alpe Colina e Sasso Bianco

Condividi

Una facile escursione nelle vicinanze di Sondrio, da fare possibilmente al mattino.

In auto, dopo essersi muniti di permesso a Postalesio, si sale verso le omonime Piramidi e si prosegue fino alla sbarra posta prima dell’alpeggio di Colina (1.800 m). Da qui, seguendo la pista sterrata, si prosegue lasciando sulla destra le baite in sasso di Colina e si arriva al piccolo lago a quota 2.080 m.

Il bigino del buon cammino: e-book gratuito da scaricare

Si sale ancora sino al termine della VASP (2.250 m) dove si trovano quattro grandi cisterne in acciaio per l’acqua. Facendo un po’ di attenzione si troveranno due grandi “ometti” posti all’inizio dello stretto sentiero che, puntando verso Nord-Est, porta alla Colma di Zana (2.411 m) che si affaccia sulla Val Torreggio.

Sulla destra della palina segnaletica svetta la roccia bianca che dà il nome alla cima Sasso Bianco (2.490 m), punto panoramico sulle Orobie e sulla Valmalenco, che si raggiunge in poco tempo. Per il ritorno si segue l’ultimo tratto della salita fino alle cisterne dell’acqua, poi si può accorciare il percorso scendendo diritti lungo i pascoli.

Al lago di Colina con le ciaspole

Percorso (E) di 8,5 km, di cui 5 per la salita e 3,5 per la discesa, dislivello altimetrico 690 metri.
Giorgio Gemmi

News su Telegram o WhatsApp
Scarica la nostra APP Android

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile