23 Febbraio 2024 07:25

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Risparmio carburanti: le altre zone franche oltre a Livigno

Condividi

 zona franca risparmio carburanti

Zona franca risparmio carburanti – Nel 2022 c’è stato un posto dove il costo dei carburanti è rimasto molto più basso. Non parliamo di Livigno, per cui l’eliminazione di accise e IVA sul pieno esiste da decenni, ma di San Marino.

TEMPORANEA – Convenienza che però è durata fino ai primi mesi del 2023 quando è arrivato un provvedimento del governo sanmarinese che, come giù successo in passato, ha adeguato prezzi dei carburanti e accise armonizzandolo i primi a quelli italiani o dell’Italia.

IVA – L’unica differenza che è rimasta è quella relativa all’IVA che tra Italia e San Marino vede un punto percentuale di differenza a favore del piccolo Stato.

AUMENTI – Non si fermano gli aumenti di benzina e diesel e molti si ingegnano per risparmiare sul pieno tra app e passaparola. In questo senso ovviamente la fa da padrone Livigno.

SAMNAUN – Ma la zona franca di Livigno non è l’unica chimera degli automobilisti. Almeno non in Svizzera. Infatti esiste  un’altra località nella quale le quotazioni alla pompa di benzina sono più economiche, se così si può dire. Si tratta di Samnaun, in Engadina, che insieme a Val Sampuoir rappresenta l’unica zona franca riconosciuta nella Confederazione Elvetica.

Nei due paesi dei Grigioni (più vicini all’Austria che all’Italia) non vengono applicate le regole doganali svizzere e sulle merci non sono applicati i normali tributi sull’importazione.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie