Volontari per la Cultura nelle biblioteche e nei musei valtellinesi

Al via l’11a edizione di “Volontari per la Cultura”

Riparte il programma che apre biblioteche e musei di Valtellina e Valchiavenna al contributo dei cittadini e punta più che mai sul valore della partecipazione, che fa bene a tutti e fa crescere le nostre comunità anche in ambito culturale.

“Volontari per la Cultura” – il programma che accoglie i volontari nelle biblioteche e nei musei della provincia di Sondrio – è nato nel 2012 per rispondere a un bisogno di fare volontariato al di fuori delle forme associative tradizionali e ha coinvolto nel tempo più di 600 persone, creando un legame più saldo tra le biblioteche, i musei e le loro comunità.

Con Volontari per la Cultura le persone hanno la possibilità di condividere i propri interessi, partecipando attivamente alla vita di biblioteche e musei e mettendo in moto un nuovo modo di vivere due aspetti fondamentali della crescita individuale: la socialità e la cultura. Una formula che non si sostituisce in alcun modo al ruolo del personale: le figure professionali rimangono indispensabili per le biblioteche e i musei, anche per accogliere e accompagnare i volontari nella loro esperienza.

Le biblioteche e i musei sono pronti ad accogliere le proposte e le idee dei cittadini, ma si presentano anche con tante attività già organizzate: doposcuola, letture a bambini e ragazzi, organizzazione di iniziative, incontri e corsi, consegna di libri a domicilio, gruppi di lettura, laboratori creativi e didattici per bambini, raccolta di testimonianze e tradizioni, ricerca ed esposizione di reperti, foto e video, aiuto nella promozione di attività e servizi, aiuto in biblioteca per il riordino degli scaffali e altre semplici attività di gestione.

Per partecipare in qualità di volontario basta compilare il form su volontariperlacultura.it
oppure contattare al elefono o via email la biblioteca o il museo a cui si è interessati.
Partecipano all’edizione 2022/2023:
• il MUS! Museo di Livigno e Trepalle, il Museo Vallivo Valfurva, il Museo civico di Bormio, il Museo dei Sanatori di Sondalo e il MVSA Museo Valtellinese di Storia e Arte di Sondrio;
• le biblioteche di Albosaggia, Ardenno, Berbenno di Valtellina, Bormio, Chiavenna, Chiesa in Valmalenco, Chiuro, Delebio, Dubino, Fusine, Lanzada, Livigno, Morbegno, Piantedo, Piateda, Sondalo, Sondrio, Talamona, Teglio, Tirano, Valdidentro, Valdisotto e Valfurva.

Ultime Notizie