23 Aprile 2024 11:50

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Termocamino a legna e riscaldamento a pavimento: i falsi miti

Condividi

Termocamino a legnaTermocamino a legna 

L’abbinamento tra un termocamino a legna e un impianto a pavimento rappresenta una soluzione efficiente, ecologica ed economica per il riscaldamento.

Contrariamente a quanto si pensa, l’impianto a pavimento non richiede necessariamente una caldaia a gas o una pompa di calore, in quanto dotato di un miscelatore termostatico che garantisce la temperatura desiderata indipendentemente dalla fonte di calore utilizzata, come il termocamino o qualsiasi altro tipo di caldaia.

Inoltre, l’impianto a pavimento non necessita di alimentazione costante, poiché la temperatura all’interno si muove lentamente, quindi anche se non viene alimentato spesso, la temperatura degli ambienti varia di poco.

COME SOSTITUIRE IL CAMINO CON UN TERMOCAMINO

Riscaldamento a pavimento

Non è necessario un bollitore in quanto l’impianto ha una grande massa termica che richiede tempo per essere portata in temperatura, e l’aggiunta di un bollitore aumenterebbe ancora di più il tempo.

L’uso del bollitore è obbligatorio solo per le caldaie a pellet e altre biomasse, mentre per i termocamini a legna non c’è alcun obbligo di utilizzarlo.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile