Recuperata ragazza svizzera infortunatasi lungo la Val Bodengo

Condividi

Recuperata in poche ore una ragazza svizzera, infortunatasi lungo la Val Bodengo in Valchiavenna, nel territorio del comune di Gordona. I tecnici della VII Delegazione Valtellina – Valchiavenna del CNSAS Lombardo (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico) sono stati allertati verso le 11:00 di domenica 10 luglio 2016. La giovane, di circa 25 anni, era con i familiari: a un certo punto però ha riportato una botta a un piede e non riusciva più a proseguire da sola. È stato quindi dato l’allarme e il Soccorso alpino ha organizzato le squadre e raggiunto il gruppo; quindici i tecnici impegnati. La persona è stata messa in sicurezza e portata fino all’ambulanza, per il successivo trasporto in ospedale.
Fonte: Soccorso alpino e speleologico lombardo

Ricevi le news su WhatsApp e Telegram

Lascia un commento

*

Ultime notizie