Sabato 04 dicembre 2021

Notturna al cospetto del Pizzo Scalino

Condividi

Pizzo Scalino L’altro giorno Sergio mi chiama per chiedere se andiamo a fotografare le Orionidi. Chiaramente dico di si, ma poi penso: cosa sono?
Breve ricerca sul web per scoprire che sono uno sciame meteorico visibile al massimo proprio la notte del 20 ottobre.
Decidiamo per una salita in una località poco disturbata dall’inquinamento luminoso e Prabello è perfetto.
Alle 19.30 di lunedì partenza da casa: io, Sergio, Giulio, Laura, Francesco oltre al solito Snoopy, a Lanzada si aggiunge Selena.
Alle 20.40 si parte e dopo 45 minuti al lume di frontalino siamo a Prabello dove ceniamo al sacco dinnanzi il rifugio Cristina.
Peccato che appena arriviamo il cielo, sino ad allora limpido, si vela impedendoci di vedere stelle e meteore.
Ma che importa montiamo cavalletti e scattiamo per due ore fin quando il frescolino si fa sentire.
Un’oretta di veloce discesa per la strada da Campagneda e Campascio, a mezzanotte siamo in auto e un’ora dopo a nanna.
Fantastica uscita.
Claudio Bormolini

Lascia un commento

*

Ultime notizie