14 Luglio 2024 10:38

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Lasciare la casa in sicurezza prima delle vacanze

Condividi

Lasciare casa sicurezza vacanzeLasciare casa sicurezza vacanze

Prima di partire per le vacanze estive, è importante seguire alcune semplici regole di sicurezza domestica. Gli impianti e gli elettrodomestici, infatti, devono essere lasciati in modo da prevenire eventuali rischi.

È consigliabile non lasciare cibi deperibili nel frigorifero o nella dispensa; i prodotti a lunga conservazione, invece, dovrebbero essere riposti in contenitori chiusi o sigillati per evitare alterazioni causate dalle alte temperature. Questa precauzione è particolarmente importante per i cereali, le farine, lo zucchero e il miele, che possono attirare parassiti e insetti.

Inoltre, è raccomandabile spegnere il frigorifero e il freezer prima di andare in vacanza; entrambi devono essere puliti e lasciati con gli sportelli aperti per impedire la formazione di muffa o cattivi odori causati dall’umidità. In questo modo, si previene anche uno spreco di energia non necessario.

Un’altra regola di sicurezza domestica consiste nel staccare la spina degli elettrodomestici, specialmente se non è possibile interrompere l’alimentazione elettrica utilizzando l’interruttore generale. Ciò consente di eliminare consumi energetici inutili e proteggere i dispositivi sensibili dai potenziali danni causati da variazioni di tensione o cortocircuiti.

LADRI IN CASA, GIORNI E ORARI PIÙ A RISCHIO

Prima di partire, è essenziale assicurarsi che tutte le chiusure siano ben sigillate sia all’interno che all’esterno dell’abitazione. Se la casa dispone di un sistema di allarme centralizzato o integrato, è importante controllare il corretto funzionamento dell’interruttore differenziale, così che i dispositivi di sicurezza rimangano attivi durante il periodo di vacanza.

Casa in sicurezza prima delle vacanze

È opportuno chiudere tutti i rubinetti, inclusi quelli della lavatrice e della lavastoviglie. Per ridurre al minimo eventuali sprechi d’acqua, si può intervenire sulla valvola generale, situata vicino al contatore, per interrompere completamente l’erogazione.

È importante prestare particolare attenzione all’impianto del gas e alle relative misure di sicurezza. Anche con il contatore del gas chiuso, l’impianto potrebbe riscontrare problemi di tenuta che, a loro volta, causano piccole fughe o perdite di gas. Inoltre, anche se sottoposto a regolare manutenzione e ad una verifica tecnica della tenuta, l’impianto domestico potrebbe comunque presentare piccole perdite pur essendo conforme alla normativa vigente.

Per questo motivo, prima di partire per le vacanze, è necessario chiudere la valvola del contatore del gas. Come misura precauzionale, è inoltre consigliato spegnere la caldaia e verificare lo stato delle prese di areazione, assicurandosi che non siano ostruite o malfunzionanti.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile