20 Giugno 2024 01:10

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Escursione ai laghi di Torena

Condividi

Una bella escursione sul versante orobico del comune di Teglio. Si deve raggiungere con l’auto, lungo una stretta stradina che passa di fianco alla Centrale di Frera, il Rifugio Cristina in Val Belviso a quota 1269 m/slm. Qui ci si incammina sulla sterrata, verso il bacino artificiale Belviso, e dopo poco meno di un chilometro si devia a dx sulla ripida VASP che sale alla Malga Fraitina (1690 m/slm). Si continua fino alla Malga dei Fiori (1860 m/slm) dove ha termine la VASP; dietro al grande stallone parte il sentiero in direzione Sud-Ovest.

Giro tra gli alpeggi della Valmalenco

Dopo circa 15 minuti di cammino si lascia il percorso che va verso il Passo Venerocolo e, deviando invece a dx, si prosegue verso i Laghi di Torena. Al termine dalla salita si sbuca a quota 2024 m/slm in prossimità del grande Lago Nero con la sua piccola isola. Si prosegue poi a sx e in poco tempo c’è il Lago Verde situato ai piedi del Monte Torena.

Tornati alle scure acque del Lago Nero si continua sul sentiero in direzione Nord fino ad intercettare la breve salita che va al Lago di Lavazza (2135 m/slm) situato sotto l’omonima cima. Si ritorna al bivio e si abbandona il sentiero che va al Monte Dosso per prendere quello che scende alla Malga Lavazza (1850 m/slm). La traccia comincia ad essere meno evidente poi nell’ultimo tratto, oltrepassato un ampio spazio torboso diventa quasi inesistente e bisogna utilizzare le APP sentieristiche (nell’attesa che venga riprestinato) per arrivare alla Malga dei Fiori. Invece di seguire la VASP fatta durante la salita conviene imboccare il sentiero sulla sx che scende fin oltre la Malga Fraitina, dopo però si riprende la strada sterrata per raggiungere il punto di partenza.

Percorso (E) di 15 chilometri, dislivello positivo 1.010 metri, pochissime fontane.
Giorgio Gemmi

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile